╚ un buon candidato? Inizio Piano del sito web Contatto
Essete qui: L'intervento > ╚ un buon candidato?

╚ un candidato ideale per I trapianto capillare? Strategia, megaseduta, esame, analisi

1.Le caracteristiche dei vostri capelli

Non siamo tutti uguali di fronte al trapianto di capelli.
La densità della zona donatrice determina il numero di trapianti disponibili e il numero medio di capelli per follicolo determina il numero di capelli disponibili.

Il colore dei capelli, e soprattutto il contrasto cheveux, et surtout le contraste di colore tra la pelle ed il capello, determinerà l'impressione di densità.

Il diametro medio dei capelli avrà una grande importanza sul risultato finale.

In fine, la struttura dei capelli, lisci o ricci, avrà la sua influenza.

greffe de cheveux : densité

2.L'età ha un'importanza?

L'età del candidato non ha importanza in se stessa.
La calvizie di un uomo di 25 anni puo' essere più importante di quella di un uomo di 50 anni.

Bisognerà dunque realizzare un'indicazione operatoria prendendo più in conto lo stato dell'avanzamento della perdita dei capelli che dell'età.

E' comunque essenziale essere estremamente prudenti quando un giovane paziente, poco calvo, chiede un intervento.

3.Qual'é la migliore strategia?

Esistono qualche grande regola che bisogna seguire al fine di evitare ogni delusione.

La calvizie o la perdita di capelli devono essere sempre considerati come evolutivi.

Bisogna trattare tutti i pazienti come se fossero già arrivati all'ultimo stadio della loro evoluzione.

La tabella del Dott. Cohen permette di seguire perfettamente l'evoluzione della situazione:

graphique du Dr Cohen

Bisogna anche analizzare la situazione della zona donatrice ed estimare in funzione di tutti i fattori citati precedentemente, quali sono le possibilità attuali ma anche future di uno o più trapianti.

Cosi si evita di mettere il paziente in una situazione tale che esso soffrirà un giorno del trapianto che ha ricevuto. Infatti, nel più grande numero di casi, la perdita di capelli continua a progredire.
Se il trapianto non comporta sufficientemente innesti o se la zona trapiantata é troppo piccola, il paziente rischia di ritrovarsi in una situazione disgraziata.

 


Powered by Whoomi